Intesa di Unibas con le strutture sanitarie pubbliche per ricerca, formazione e tirocini

“Un vero esempio di cooperazione e collaborazione istituzionale” per progetti di ricerca e di formazione e per tirocini da far svolgere a studenti e dottorandi: così la Rettrice dell’Università degli studi della Basilicata, Aurelia Sole, ha presentato il protocollo d’intesa firmato stamani con le strutture sanitarie pubbliche lucane (Azienda ospedaliera San Carlo di Potenza, Azienda sanitaria di Potenza, Azienda sanitaria di Matera e Irccs Crob di Rionero in Vulture).

“Un primo, importante passo” che – hanno evidenziato i direttori generali Rocco Maglietta (San Carlo), Giovanni Bochicchio (Asp), Pietro Quinto (Asm) e Giuseppe Cugno (Crob) – “si spera possa anche imprimere un’accelerazione per l’istituzione del Corso di laurea in medicina”.

In questo momento, però – secondo quanto sottolineato dalla Rettrice – non vi sono le condizioni “normative ed economiche: di sicuro – ha aggiunto Sole – è un argomento in discussione”. Nell’Ateneo lucano sono attivi i corsi di laurea in Farmacia e Biotecnologie.

Tra i punti del Protocollo firmato dall’Unibas e delle strutture sanitarie pubbliche lucane vi è, tra l’altro, anche “la collaborazione ad iniziative e finanziamenti a favore della formazione pre e post lauream di studenti meritevoli affetti da patologie o problematiche sociali”.