Inchiesta Petrolio. l’ex ministro Guidi del Mise, giovedì a Potenza

federica_guidiIl ministro dimissionario dello sviluppo economico Federica Giudi – secondo quanto apprende l’ANSA, sarà sentita giovedì pomeriggio, 7 aprile, come persona informata sui fatti, negli uffici della Questura di Potenza dai pm titolari dell’inchiesta sul petrolio.

Federica Guidi sta verificando il ruolo di Gianluca Gemelli, padre di suo figlio ma con il quale non ha mai convissuto. Da tempo si vedono solo ogni 7/15 giorni. Lo dice all’ANSA chi ha parlato con l’ex ministro, che è a casa propria da venerdì e si sta preparando al colloquio con i magistrati di Potenza.

Con Gemelli, dice la stessa fonte, Guidi non ha interessi comuni. Non ha conti cointestati ed ha sempre provveduto lei e la sua famiglia alle necessità del figlio. (ANSA)