Basket: il presidente dell’Olimpia Matera Sassone risponde allo striscione esposto dai tifosi davanti alla sede della società

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del presidente dell’Olimpia Basket Matera Rocco Luigi Sassone in risposta allo striscione apparso davanti alla sede della società che recita “Mancata elezione… Mancata iscrizione… Che combinazione”.

“Cari Concittadini,

mi rivolgo a voi per parteciparvi alcune considerazioni sullo striscione apparso stamattina dal titolo “mancata elezione – mancata iscrizione…” che nottetempo qualcuno ha voluto esporre dinanzi alla sede dell’Olimpia Matera.

Ebbene, chiunque sia, non merita spiegazioni in quanto il mio operato è sotto gli occhi di chiunque, che con onestà e curiosità, voglia informarsi. 

Tuttavia, mi fa piacere sintetizzare in 4 punti le azioni che mi si contestano:

  • Da oltre 5 anni contribuisco e supporto con risorse e tempo all’esistenza dell’Olimpia Basket nella nostra città. 
  • Ho contribuito a riportare il bilancio in ordine, a valorizzare la memoria del nostro miglior presidente, il compianto Giannino Grieco, proponendo ed ottenendo l’intestazione del palazzetto di Lanera, ho supportato concittadini meno fortunati e associazioni di disabili in molteplici progetti di solidarietà, connessi allo sport, ho contribuito significativamente a riqualificare il campetto della Pascoli oggi denominato Olimpia Playground. 
  • Con risorse personali ho organizzato eventi a cui hanno partecipato personaggi come Dan Peterson, storico allenatore e commentatore sportivo di basket
  • ed ho finanche fatto ripristinare i campi da gioco, come ad esempio accaduto lo scorso anno con il palaLanera dopo le infiltrazioni. E tutto ciò con pura passione e spirito di servizio per la nostra città e per gli appassionati di pallacanestro”.