Venosa. Spacciava cocaina in pieno centro, arrestato.

Cocaina e denaro sequestrati

Cocaina e denaro sequestrati

VENOSA – I Carabinieri della compagnia di Venosa, al comando del capitano Varriale hanno tratto in arresto nella giornata di ieri S.A. un 43enne del posto, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio.

Lo spacciatore, ormai già da tempo sotto il mirino della benemerita, dopo un breve inseguimento a piedi all’interno del condominio utilizzato dal pusher come luogo di “custodia” della droga, è stato bloccato sul terrazzo dello stabile.

I carabinieri a seguito della perquisizione personale e domiciliare, hanno poi rinvenuto 21 dosi di cocaina, pronte per essere immesse sul mercato, nonché un bilancino di precisione, sostanze per il taglio e confezionamento delle dosi e danaro contante, presumibile provento dell’illecita attività.

La cocaina è stata sequestrata e l’uomo posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.