ASL Bari attiva Eva, Whatsapp per assistenza interruzioni gravidanza e malattie sessualmente trasmissibili

Da oggi è attivo EVA la linea di comunicazione messaggistica attivata dall’ASL di Bari per fornire assistenza su interruzioni di gravidanza, metodi contraccettivi e malattie sessualmente trasmissibili. Il servizio è fornito anche dall’Unità operativa di pianificazione familiare Di Venere-Fallacara per garantire assistenza tempestiva a uomini e donne che necessitano di supporto d’urgenza.

Il numero da contattare è il 366 6240059. Si può interagire con gli operatori solo tramite messaggio per molteplici condizioni: pillola anticoncezionale, pillola del giorno dopo, gravidanza indesiderata, interruzioni di gravidanza, malattie sessualmente trasmesse, papilloma virus, infezioni vaginali e rapporti sessuali a rischio.
“I consultori – ha dichiarato il direttore generale della ASL Bari, Antonio Sanguedolce – sono poco conosciuti e un’altissima percentuale di giovani non si è mai rivolto agli stessi. La ASL – prosegue – intende così ad andare in controtendenza, migliorando il più possibile l’accesso alle informazioni e ai servizi in questo ambito”.
EvƏ, che si scrive con il simbolo inclusivo dello schwa, sarà disponibile tutti i giorni, sabato e domenica compresi, e anche nei festivi, dalle 8 alle 20. A coordinare il servizio, la dottoressa Giulia Caradonna insieme ad un team di ostetriche. “Abbiamo pensato ai giovani in prima battuta – spiega la dottoressa Giulia Caradonna, ginecologa responsabile del servizio – e a quanti sono in difficoltà per i servizi che attengono alla salute riproduttiva e sessuale ma anche alle donne più grandi, già mamme, e a tutti coloro che possono accedere a consulenze gratuite e immediate per essere supportati nel percorso sessuale”.