Trani, la Cattedrale ora su una moneta d’argento

Quest’anno a essere celebrate dall’”Italia delle arti”, la Puglia e la Toscana, con due monete. La Cattedrale di Trani e il volto dell’artista dell’Artemisia Gentileschi, la prima in argento e la secondo in oro, emesse dall’istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per celebrare l’arte e le figure femminili dell’Italia. Monete che entreranno a far parte della collezione numismatica 2018. Un’occasione per i pugliesi per riflettere sul ruolo dell’arte presente in regione e apprezzare quindi il patrimonio artistico e architettonico. La Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta di Trani, esempio di architettura romanico-pugliese in pietra calcarea chiara, è sulla moneta in argento della Serie Italia delle Arti, del valore nominale di 10 euro. Disegnata dall’artista incisore Uliana Pernazza ha una tiratura di 4.000. Sul rovescio c’è una composizione con elementi architettonici decorativi tipici dell’architettura romanico-pugliese. Al centro, racchiuso in una cornice concentrica in cui è riportata la scritta ‘Italia delle arti’, c’è il valore di 10 Euro.