L’ultimo episodio della prima serie di Imma Tataranni stravince la prima serata di domenica

Da contorno importante all’ultima puntata della prima serie della Fiction TV “Imma Tataranni – Sostituto Procuratore” è la Festa Patronale del 2 Luglio, che a Matera si celebra in onore di Maria Santissima della Bruna.

Il mix di noir, ironia e temi di attualità alla base dell’ultimo episodio di questa prima stagione è stato incentrato sull’omicidio del caro compagno di lotte del sostituto procuratore materano, don Mariano, più una serie di circostanze e tradimenti che hanno rischiato di far mancare a Imma “il terreno sotto i piedi”, dal rapporto con il marito fino a quello con il giovane appuntato dei Carabinieri Calogiuri.

Così Imma stravince la prima serata domenicale di Rai Uno dal momento che il giallo in salsa materana ispirato al personaggio ideato dalla scrittrice lucana Mariolina Venezia ha appassionato 4 milioni 742 telespettatori e un 22,2 di share che fa ben sperare per una seconda stagione.