Acciuffati dai Carabinieri due ladri in trasferta: dalla Campania a Pomarico per rubare da bancomat

Con le accuse, in concorso con la compagna, che è stata denunciata, di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito, un uomo di 45 anni è stato arrestato a Vallo di Lucania (Salerno) dai Carabinieri della Compagnia di Matera.

I militari dell’Arma hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip di Matera per i reati commessi a Pomarico (Matera) lo scorso 13 gennaio. Nei pressi del cimitero del comune materano, dopo aver forzato lo sportello di un’autovettura parcheggiata, l’uomo rubò una borsa con all’interno soldi, documenti e carte di pagamento. Con queste, insieme alla compagna, aveva poi prelevato 1.500 euro.

I due sono stati scoperti anche grazie alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza presenti nella zona.