Taranto, operazione “San Diego”: sgominata una banda dedita ai furti nelle aziende agricole

Mettevano a segno furti in abitazioni rurali e in aziende agricole, da cui portavano via attrezzi, arnesi da lavoro e ingenti quantitativi di carburante. I carabinieri della Compagnia di Castellaneta hanno dato esecuzione a sei ordinanze di custodia cautelare, tre in carcere e tre ai domiciliari. In manette, presunti appartenenti ad una banda che agiva regolarmente tra Massafra e Castellaneta marina, residenti tutti a Palagiano.Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata alla consumazione di furti, ricettazione e uccisione di animali. Nel corso dell’attività investigativa i militari hanno accertato 23 episodi di furto e 18 di ricettazione commessi a Palagianello, Castellaneta Marina, Palagiano e Massafra. Il sodalizio criminale, secondo gli inquirenti, era coordinato da un 34enne che, oltre a partecipare personalmente ai furti, individuava gli obiettivi da razziare, sfruttando la sua conoscenza del territorio, maturata grazie al proprio lavoro di riparatore di mezzi agricoli anche a domicilio; assegnava compiti e ruoli ai suoi complici e procacciava potenziali ricettatori della merce rubata. L’indagine trae origine dalle varie denunce sporte dalle vittime che messe a sistema con una meticolosa analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, hanno consentito l’identificazione dei componenti della banda.