Gioiellerie assaltate e auto in fiamme, paura a Altamura

Vigilanti avrebbero aperto il fuoco per far fuggire banditi

Due gioiellerie di Altamura sono state derubate la notte scorsa da una banda di criminali che ha prima sfondato le vetrine e poi dato alle fiamme le auto usate per compiere gli assalti. Nel tentativo di mettere in fuga i malviventi sarebbero intervenuti alcuni vigilanti che avrebbero sparato colpi di arma da fuoco. Nelle vie del centro cittadino, non lontano dai due negozi presi d’assalto, è stato infatti trovato almeno un bossolo.

Alla periferia della città, invece, sono state trovate due auto bruciate che, stando alle indagini, potrebbero essere i mezzi usati dai malviventi, che sono riusciti a fuggire e a far perdere le proprie tracce. Per assicurarsi la fuga i criminali avrebbero anche bloccato alcune strade con auto di traverso e cassonetti. Indagano i Carabinieri della compagnia di Altamura che stanno acquisendo i filmati delle telecamere di sorveglianza.