Arrestato a Ginosa Marina per tentata estorsione un avvocato materano

 Un avvocato di 44 anni, iscritto al foro di Matera, è stato arrestato dai carabinieri di Marina di Ginosa (Taranto) per tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta probabilmente all’assunzione di bevande alcoliche, secondo la ricostruzione degli investigatori, si è prima recato presso l’abitazione estiva dei propri genitori e li ha minacciati di morte per farsi consegnare del denaro. Subito dopo ha raggiunto un minimarket e in seguito una rivendita di tabacchi, dove ha tentato di estorcere ai titolari degli esercizi commerciali sigarette e caramelle.

L’avvocato si è anche scagliato contro i Carabinieri che sono intervenuti per riportarlo alla calma. Su disposizione del pm di turno Giorgia Villa, il 44enne è stato arrestato e condotto in carcere. (ANSA).