Furto in una chiesa a Matera.

L’interno della chiesa Sant’Antonio da Padova.

Matera – Ignoti hanno rubato giovedì mattina a Matera, nella chiesa di sant’Antonio da Padova al rione Lanera, la campana in vetro e la base in legno di antica fattura, contenente una statua in pietra policroma della madonna Immacolata, realizzata da artista sconosciuto alla fine dell’Ottocento. Lo ha reso noto il presidente della Fondazione Sassi, Mario Salerno, la cui famiglia aveva donato alla parrocchia il prezioso manufatto, oggetto di particolare venerazione. L’allarme è stato dato dal parroco, don Mimmo, il quale si è accorto del particolare furto. ‘ E’ da presumere che i ladri – ha riferito Mario Salerno – siano stati disturbati, ripromettendosi una successiva seconda escursione per impadronirsi anche dell’effige, che don Mimmo si è affrettato a ricollocare al suo posto ancorché spoglia della sua particolare protezione”.