Comunali 2020, provincia di Bari: quattro sindaci eletti

Al ballottaggio Palo, Modugno, Corato e Conversano

In provincia di Bari quattro i sindaci già eletti al primo turno. Per altri quattro comuni, invece, bisognerà attendere il ballottaggio del 4 e 5 ottobre.

TESTO
Anche in provincia di Bari, ci sono comuni che dovranno aspettare il prossimo 5 ottobre per eleggere il proprio sindaco. La prima tornata elettorale, infatti, non ha visto la nomina dei propri primi cittadini a Palo, Modugno, Corato e Conversano, chiamati al ballottaggio il 4 e 5 ottobre. Eletti invece i sindaci in quattro città: a Bitetto è stata riconfermata sindaco Fiorenza Pascazio; a Grumo il nuovo primo cittadino è Michele Antonio Minenna, a Locorotondo eletto Antonio Bufano e infine a Capurso (unico comune sopra i 15 mila abitanti che non andrà al ballottaggio) ha visto l’elezione di Michele Laricchia. Per gli altri comuni, invece, palla al centro: la partita è rimandata tra 15 giorni. A Conversano la sfida sarà tra il candidato Giuseppe Lovascio (che ha raggiunto il 36,92% dei consensi) contro il sindaco uscente Giuseppe Loiacono, che ha raggiunto il 23,33%. A Corato il ballottaggio sarà tra centrodestra e centrosinistra: Gino Perrone (centrodestra), ex sindaco, si è fermato al 38,26% e sfiderò il centrosinistra di Corrado Nicola De Benedittis (35,74%). Anche Modugno è ballottaggio tra Nicola Bonasia (41,23%) e il candidato Fabrizio Cramarossa (sostenuto da Pd e civiche, al 40,48%). Infine a Palo Anna Cutrone, sostenuta da un gruppo di civiche, con il suo 30,30% del primo turno sfiderà il candidato del centrosinistra Tommaso Amendolara (al 44,96%).