Opposizione all’attacco: il deputato azzurro Sisto, critica l’entusiasmo di Emiliano

L’entusiasmo di Michele Emiliano criticato dall’opposizione: il deputato e responsabile del Dipartimento Affari costituzionali di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, dichiara che dopo 5 anni di imbarazzante inerzia, dedicati solo a se stesso e mai agli interessi dei pugliesi, donne comprese, Emiliano ora ha la sfacciataggine di rivendicare l’imbarazzante risultato di un decreto legge incostituzionale a cui il Consiglio dei Ministri è stato costretto solo e soltanto per la volontà e la manifesta incapacità del governatore della Puglia. Secondo il deputato Sisto, Emiliano colpito duramente dalla bocciatura della candidatura di Lopalco, ha provato l’ennesimo colpo di mano a poche ore dalla scadenza del tempo utile per indire le votazioni. Tale arroganza ha avuto un duplice effetto: ha confermato la necessità della Puglia di liberarsi del re della Xylella e principe della cattiva sanità, e ha generato un figlio mostruoso, un decreto legge che ha violato in modo gravemente plurimo la Carta con la terrificante innovazione del potere esecutivo che scrive le regole elettorali stracciando letteralmente i precetti costituzionali. Prescindendo dal merito, una vergogna nella vergogna”, ha dichiarato Sisto.