Nella chiesa di Cristo Re la camera ardente di Salvatore Bagnale

MATERA – E’ stata allestita questo pomeriggio, nell’auditorium della parrocchia “Cristo Re”, in via Gramsci, a Matera, la camera ardente di Salvatore Bagnale, commercialista, direttore della Casam e presidente della storica PVF del “grande slam”, che due sere fa ha perso la vita in un tragico incidente stradale sulla statale Basentana. I funerali di “Toruccio”, come lo chiamavano affettuosamente gli amici, si svolgeranno questo pomeriggio alle 15:30. Tanti sono stati, ieri, i messaggi di cordoglio e ricordo, quelli del senatore Pdl Cosimo Latronico, dell’assessore lucano, Vincenzo Viti, del capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Luca Braia, del presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, del consigliere comunale materano del Fli, Augusto Toto, del presidente della Pallavolo Matera, Antonio Tulliani, della società Pianeta Volley e della Federagenti Matera. Il consigliere comunale del Pdl, Fabio Mazzilli, inoltre ha proposto di intitolare a Bagnale il Palasassi che, negli anni in cui fu alla guida della Pvf, diventò il santuario del volley femminile nazionale ed europeo.