Taranto, firmato il contratto per i lavori del nuovo ospedale “San Cataldo”

Michele Emiliano firma a Taranto il contratto per i lavori di realizzazione del nuovo ospedale “San Cataldo”, e commenta: “è una giornata importante. Abbiamo ricreato fiducia tra Taranto e istituzioni”

Fidarsi delle istituzioni è possibile e questo è il nostro programma vero. Far sì che i tarantini riprendano fiducia nelle istituzioni”.

Firmato dal governatore uscente e candidato alla Presidenza del consiglio della Regione Puglia, Michele Emiliano, il contratto per i lavori di realizzazione del nuovo ospedale “San Cataldo” a Taranto. Dopo 30 anni di prova per la messa in atto della realizzazione del nosocomio, finalmente arriva la firma per dare il via ai lavori che dovrebbero concludersi entro un anno. È solo uno, evidenzia Emiliano, degli impegni che la regione sta mantenendo con Taranto.

“è un momento importante, perché ricominciamo a creare un rapporto di fiducia tra questa città e le istituzioni in generale. Adesso, speditamente, portiamo avanti i lavori e poi con la Facoltà di Medicina, che si insedierà in questo ospedale, Taranto avrà finalmente ciò che aveva diritto di avere da sempre”.