Golden Globe: Laura Pausini vince con la canzone per “La vita davanti a sé”, film girato a Bari

Il film è diretto da Edoardo Ponti e con protagonista Sofia Loren ed è stato girato per le strade del capoluogo pugliese

Una vittoria che riempie di gioia anche i baresi. Laura Pausini ha vinto ai Golden Globe il premio per la migliore canzone originale con ‘Io sì’, contenuta nel film La vita davanti a sé, diretto da Edoardo Ponti e con protagonista Sofia Loren, girato per le strade del capoluogo pugliese. Il brano è stato realizzato in collaborazione con Diane Warren e Niccolò Agliardi. Felicissima Laura Pausini che ha esultato dalla sua abitazione mentre era collegata con Los Angeles: “Ho la pelle d’oca, – afferma l’artista – non avrai mai immaginato di vincere un Golden Globe. Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere ‘visti’ e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano”. ‘La vita davanti a sé’, invece, non è riuscito a vincere il premio per il miglior film straniero, andato al coreano ‘Minari’. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Romain Gary. Racconta di Madame Rosa, superstite dell’Olocausto, che a Bari nella sua piccola casa si prende cura dei figli delle prostitute. Tra loro Momo, il ragazzino senegalese che l’ha derubata: insieme supereranno la loro solitudine, formando un’insolita famiglia.