A Molfetta il Guinness World Records

Due giudici, tanti partecipanti. A Molfetta è stata una giornata di grande festa e divertimento grazie all’iniziativa del Guinness World Records per tentare di diventare veri Recordman alla presenza dei giudici ufficiali arrivati da Londra.

Cinque postazioni per cinque giochi con cui si sono cimentati in tantissimi, dai più piccoli ai più grandi, coinvolgendo tutti: mamme, papà e bambini, gruppi di amici e coppie di tutte le età, per una giornata di grande successo e divertimento nel centro commerciale di Molfetta. Incartare un pacco regalo, eseguire passaggi di calcio, girare su una sedia da ufficio, impilare scatole di panettone e saltare su uno step, il tutto nel minor tempo possibile e sotto il severo giudizio dei giudici del Guinness World Records. Una giornata ricca di divertimento e interamente dedicata ai record.

Le emozioni forti sono arrivate a fine giornata quando si sono avvicinati al tappeto i due detentori di record che hanno tentato di superare i propri limiti. Cosimo Ferrucci ha saltato la corda per ben 40 volte in un minuto con un ulteriore peso di 54 kg sulle spalle aggiudicandosi un nuovo titolo.

Stefano Scarpa è andato oltre la sua fama da “Flagman” restando in posizione bandiera con un ulteriore peso di 60 kg sull’addome per 10 secondi.