Puglia, chiesto l’avvio del Tavolo sull’Autismo

Un tavolo per l’Autismo. Potrebbe prendere presto vita il progetto, grazie alla richiesta in Commissione, dell’istituzione del servizio promosso  anche dall’assessore al Welfare della Regione Puglia, Rosa Barone.

Adesso serve, però, un incontro con l’assessore alla salute Pier Luigi Lopalco.

L’assessore Barone ha fatto sapere infatti che sentirà subito Lopalco e gli uffici competenti per dar vita al Tavolo sull’autismo e attuare quanto previsto dal Regolamento Regionale, che disciplina la rete assistenziale per i disturbi dello spettro autistico.

Un documento che ha spostato la competenza sulle strutture destinate ai soggetti affetti da autismo in capo alla Sanità:l’assessorato al Welfare lavorerà in sinergia con quello alla Salute, per dare risposte alle tante problematiche delle famiglie e delle associazioni che assistono le persone con l’autismo.

Alla individuazione di strutture dedicate occorre innanzitutto far seguire la determinazione delle relative tariffe, in modo da consentire una corretta presa in carico.

L’impegno della regione è quello di attuare politiche dedicate alle persone con autismo e alle loro famiglie è massimo.

Un progetto che necessita la massima collaborazione tra le istituzioni.