Comunali a Matera, Bennardi (Candidato M5s): “Turismo e innovazione tecnologica tra le priorità”

Imprenditore nella settore delle nuove tecnologie per i beni e le attività culturali, 45 anni, Domenico Bennardi è il candidato Sindaco per il MoVimento 5 Stelle alle prossime elezioni amministrative comunali del 20 e 21 settembre, a Matera.

E’ un’impronta marcatamente rivolta all’innovazione, quella emersa dalle sue parole nell’ambito dell’incontro con i giornalisti; l’aspirante primo cittadino pentastellato guarda il turismo come leva fondamentale per l’economia cittadina, ma già immagina un portale di incoming turistico ed una candidatura di Matera a capitale europea del turismo Smart.

In chiave innovazione, ricorda, l’intervento determinante del Movimento 5 Stelle per il prossimo arrivo a Matera della Casa delle tecnologie. “Metteremo a frutto l’esperienza pentastellata sia in comune che in Regione, ma anche la nostra presenza in Governo per costruire una buon percorso con la città in costante ascolto con i cittadini”.

Poi sulle alleanze, si assiste ad una Movimento disposto al dialogo con i partiti tradizionali in alcune zone d’Italia. In altre no. Come per esempio a Matera. “Purtroppo le forze politiche non sono uguali su tutto il territorio nazionale. Quindi noi stiamo selezionando forze civiche, forze politiche, anche partitiche eventualmente, con le quali si può dialogare.

Sono molto importanti le persone dietro i simboli. Nei prossimi giorni vi daremo informazioni sui contatti che stiamo prendendo su Matera. Abbiamo delle ottime interlocuzioni. Parliamo di due o tre forze politiche nella totalità. Noi puntiamo su una offerta che non siano le 8 – 9 – 10 – 12 liste, ma che sia una offerta credibile”.