Intesa di tre operatori nazionali coi comuni di Bari e Matera per accelerare “il 5G”

Fastweb, Huawei e Tim hanno firmato un protocollo d’intesa con i Comuni di Bari e Matera “per l’avvio di una partnership finalizzata a dare ulteriore impulso alla sperimentazione della tecnologia 5G promossa dal Ministero dello Sviluppo economico”.

In virtù dell’accordo Bari e Matera “diventeranno tra le prima aree al mondo coperta dalla futura rete di quinta generazione che permetterà di sviluppare servizi innovativi per i cittadini, le imprese e le pubbliche amministrazioni del territorio”.

L’intesa porterà ad una collaborazione che consentirà “l’implementazione, già entro la prima metà di quest’anno, di applicazioni e servizi avanzati basati sulla tecnologia 5G, legati alla Smart City e all’Iot, Internet delle cose, al fine di arricchire l’ecosistema digitale di questi territori”.

“Mettiamo le basi concrete per accogliere il futuro anche al Sud d’Italia”, ha commentato il sindaco di Bari, Antonio Decaro.

L’assessore all’innovazione del Comune di Matera, Enzo Acito, ha annunciato che l’amministrazione ha messo a disposizione un “immobile prestigioso” che diventerà “l’hub per la ricerca e l’innovazione”.