Potenza Vota. Le prossime comunali a portata di App

Potenza VotaPOTENZA – E’ stato presentato oggi nel ridotto del teatro stabile il progetto dell’App “PotenzaVota”, un’applicazione per smartphone dedicata alle elezioni amministrative comunali 2014.

E’ un progetto molto innovativo che utilizza la tecnologia mobile per presentare i candidati e le liste, offrendo ai cittadini una possibilità in più di conoscere e confrontare i programmi.

L’idea è quella di superare una volta per tutte il manifesto cartaceo come strumento di comunicazione, perchè poco dinamico e molto invasivo per l’ambiente. Lo strumento digitale, se da un lato sembrerebbe escludere alcune fasce di utenza come gli anziani e coloro che “soffrono” il digital divide, dall’altro consente di intercettare più facilmente nuovi target poco intercettabili dalla tradizionale comunicazione politica, quali i giovani dai 18 ai 25 anni.

I candidati, per il rispetto della par conditio, saranno inseriti tutti all’interno dell’applicazione con le informazioni di base, mentre sarà possibile acquistare servizi aggiuntivi di comunicazione, come link ai social, videointerviste, podcast, gallery fotografiche, comitati elettorali, etc.

Sarà inoltre possibile, per i candidati che lo vorranno, inviare un messaggio diretto al candidato per sottoporre un quesito o proporre idee programmatiche.

Il valore civico del progetto è proprio quello di superare alcuni limiti della campagna elettorale, soprattutto quella comunale, dove spesso contano più le relazioni corte della comprensione reale dei programmi. E’ anche per questo che sottoporremo 16 quesiti ai candidati sindaci, per avere delle risposte sui grandi temi della città di Potenza, dai giovani alla cultura, dall’ambiente all’urbanistica.

Nell’app, infine, ci sarà un feed degli eventi elettorali ai quali poter partecipare per conoscere da vicino il pensiero e la voce del candidato.

L’app, ideata e realizzata dall’agenzia Scai Comunicazione in collaborazione con tre giovani programmatori (Domenica Sileo, Sergio De Costanzo e Luigi Rizzi), sarà scaricabile gratuitamente dagli store Apple e Android a partire dalla fine di Aprile.