trmtv

Riusciti i due flash-mob di I.A.U. con Sassiland in piazza Vittorio Veneto

  • Uno dei due flash-mob

    MATERA – Sono tornati in piazza Vittorio Veneto – e questa volta durante le festività natalizie – a Matera, i creativi e scanzonati componenti del gruppo IAU, che sta per Incursioni artistiche urbane e che, sfruttando le telecamere in diretta web del sito sassiland.com, dislocate al di sopra dei due ambienti del centro storico, hanno proposto, di tanto in tanto, dando appuntamento a tutti attraverso i social-network, disegni formati dalla folla – dallo smile al simbolo della pace – che poi sono rimbalzati sui monitor dei computer di ogni angolo di mondo. E così, ieri sera, i flash-mob o, come piace dire allo IAU, le “manifestazioni estemporanee di arte umana”, sono state due, una ripresa dalla webcam piazzata sul Palazzo dell’Annunziata e l’altra dal palazzo di fronte al Banco di Napoli: la prima il simbolo del “No al nucleare!” e la seconda la faccia di Pinocchio. Il burattino di Collodi, infatti, è uno dei simboli d’Italia per eccellenza ed è stato bello ricordarlo nell’anno del centocinquantenario dell’Unità. Pinocchio, però, è anche un simbolo dell’infanzia per eccellenza, che ben si lega con un’altra – bella quanto lodevole – finalità dell’iniziativa di ieri: dare sostegno e fiducia, soprattutto morale, a Zacaria, un bimbo di nove anni affetto da un linfoma che lo sta costringendo a cure pesanti. Nonostante la malattia, Zacaria ieri sera era lì in piazza, insieme a sua madre, coccolato dalla folla che, alla fine, gli ha dispensato dolciumi e, soprattutto, messaggi di affetto conservati in un sacco. Il regalo più bello per l’anno che verrà? Sapere che i sorrisi e i pensieri donati ieri a Zacaria, lui possa restituirli tutti, un giorno, da uomo.

    Get the Flash Player to see this player.   https://www.trmtv.it/wp-content/uploads/2011/12/28_12_11_sp2.mp4

    Exit mobile version