Volley maschile A2, sfuma a Sora il sogno terzo posto della Pallavolo Matera.

Pallavolo MateraMatera – Sfuma a Sora il sogno terzo posto della Pallavolo Matera. Nella penultima giornata della stagione regolare di A2, i biancazzurri perdono al tie-break e non possono pertanto più raggiungere in classifica i laziali ed ora hanno bisogno di un solo punto per chiudere in quarta posizione. Il match appare da subito molto equilibrato. Nel corso del primo set, con il punteggio sul 13 pari, gli arbitri fermano il gioco e dopo vari minuti di attesa azzerano il parziale della formazione di casa: una svista nella compilazione del referto non segnala la presenza degli Under e quindi coach Fenoglio non può usufruire della “Reagola Under 23” che prevede le sostituzioni illimitate tra gli schiacciatori Casarin e Bonami. Ci si ritrova sul 14-0 Pallavolo Matera che poi si aggiudica il set proprio a 14. Nel secondo parziale, si va avanti punto a punto, è poi la squadra di casa ad imporsi a 23. Nel terzo set, ancora tanto equilibrio, si va ai vantaggi, la Pallavolo chiude sul 29-27 e si porta sul 2-1. Nel quarto parziale, parte deciso il sestetto ospite ma dopo lo stop obbligatorio viene fuori nuovamente la squadra di casa, 25-17 il punteggio, 2-2 nel computo dei set, e pratica rinviata al tie-break. Ai vantaggi anche nel quinto decisivo parziale, vinto a 16 dal Sora che si aggiudica pertanto il match per 3-2. In classifica, il Matera tocca quota 36, è quarto con 2 lunghezze di vantaggio sull’Ortona. Domenica prossima, i biancazzurri ospiteranno il Castellana Grotte, ottavo con 23 punti e che può ancora raggiungere l’importante settima posizione.