Termina con una sconfitta la stagione della Pallavolo Matera.

pallavoloMatera – La Pallavolo Matera dà l’arrivederci al proprio pubblico con una sconfitta. I materani, già salvi da tempo, perdono in casa 3-0 contro l’Atripalda nell’ultima giornata del campionato di serie A2 di volley maschile. A prevalere è la voglia dei campani di confermare il quarto posto in classifica, importante in chiave play-off, contro comunque un sestetto materano che ci mette il massimo dell’impegno e dà filo da torcere agli avversari. Di fatto soltanto il primo parziale è vinto agevolmente dagli ospiti a 15, negli altri 2 invece si va ai vantaggi con il sestetto campano che però mette a terra le palle decisive e se li aggiudica rispettivamente a 24 e 26. La Pallavolo Matera, in virtù dei risultati di giornata, chiude il proprio primo campionato di A2 all’undicesimo posto a quota 21 punti, frutto di una vittoria per 3-0, 5 per 3-1, una al tie break ed anche di una sconfitta al quinto set; 17 in totale i ko subiti, 11 dei quali per 3-0 e 5 per 3-1, ed una come detto al tie-break; 17 in totale i ko subiti, 11 dei quali per 3-0, 5 per 3-1 ed uno, come detto, al tie-break. 28 i set vinti, 58 quelli persi, 1820 i punti fatti, 2042 quelli subiti, quoziente set pari a 0,48, quello punti a 0,89. Numeri interessanti per una matricola che può ritenersi ampiamente soddisfatta di quanto fatto soprattutto nel girone di ritorno in cui ha ottenuto importanti affermazioni ed ha avuto un andamento che, se proposto da inizio stagione, avrebbe di sicuro garantito i play-off. Ora c’è tutto il tempo per programmare al meglio la prossima stagione, partendo dalla certezza che si è acquisito il diritto a partecipare per il secondo anno consecutivo alla serie A2.