Roller Matera Campione d’Italia per il secondo anno consecutivo

Vittoria contro Valdagno per 3 a 1 nella final four casalinga

La Roller Matera si conferma campione d’Italia, aggiungendo un altro scudetto alla sua bacheca. La squadra, guidata da Valerio Antezza, ha vinto il secondo titolo consecutivo dopo un’annata eccezionale iniziata con la vittoria in Supercoppa e proseguita con il trionfo in Coppa Italia a gennaio. Nell’ultima gara della final four, giocata in casa contro le vicentine del Valdagno, la Roller Matera ha prevalso per 3 a 1. Il match è stato più combattuto del previsto, con la Roller Matera che ha macinato gioco fin dall’inizio. La capitana Pamela Lapolla ha guidato le manovre offensive, mentre Berta Tarrida e Rebecca Taccardi hanno cercato di sbloccare la gara, incontrando però la resistenza della portiera avversaria Teresa Parlato. È stata Francesca Maniero a rompere l’equilibrio con un’elegante palombella da fuori area.

Nonostante la continua pressione, il Matera ha trovato difficoltà nel raddoppiare a causa dell’ottima prestazione del portiere veneto Gioria Meneghello. Nella ripresa, il copione è rimasto lo stesso, con il Matera in attacco e Maniero ancora pericolosa. Il secondo gol è arrivato grazie a uno scambio corale che ha portato in rete la capocannoniera della stagione regolare, Rebecca Taccardi. Un fallo di Lapolla ha concesso un rigore al Valdagno, ma Elisabetta Lorenzato ha fallito sia il tiro che la ribattuta. L’unico errore difensivo del Matera ha permesso a Laura Rubega di accorciare le distanze a due minuti dal termine. Tuttavia, un contrattacco di Taccardi ha sigillato il risultato sul 3 a 1, scatenando la gioia dei tifosi e delle giocatrici in pista.