Hockey su pista A1, prima sconfitta stagionale per il Matera.

Hockey SinusMatera – Nel posticipo della sesta giornata il Matera perde 3-2 sul campo della capolista Forte dei Marmi (ora unica squadra imbattuta) e rimane al terzo posto con 11 punti e 5 lunghezze di ritardo dai toscani, che propongono dunque la prima fuga di stagione, secondo è il Lodi a quota 12. La partita di scena in Toscana, tra le squadre più in forma di questo inizio di stagione, si decide nel primo tempo. Il Forte segna al primo minuto con Torner, raddoppia Pedro Gil al 6°, 45 secondi dopo accorcia le distanze Lopez Garcia, terza rete dei locali campioni in carica con Pedro Gil al 17° e 45, seconda ed ultima rete dei lucani nuovamente con Lopez Garcia al 23° e 45. Nella ripresa diventa assoluto protagonista il portiere toscano Mattia Verona, al rientro dopo una lunga squalifica rimediata nelle partite giovanili lo scorso anno ed in campo al posto del titolare Federico Stagi, infortunato ad una mano: mentre i suoi compagni sbagliano numerose occasioni, lui si oppone agli avversari, parando rigori e punizioni e sventando un gran numero di ripartenze. Incassata la prima sconfitta stagionale, al Matera non resta che pensare al prossimo avversario: sabato alla Tensostruttura arriverà il Valdagno ad oggi con 8 punti fuori dalla poule scudetto.