Calcio, Ternana-Bari 0-0: punto d’oro per i biancorossi, salvati nel finale dal palo

Alla fine e’ arrivato un punto tutt’altro che scontato. Allo stadio Liberati di Terni il Bari ha pareggiato 0 a 0 contro i padroni di casa della Ternana. La formazione di Cristiano Lucarelli puo’ festeggiare da un lato il primo punto conquistato dopo tre sconfitte consecutive nelle prime tre partite di campionato, dall’altro deve rammaricarsi per le tante occasioni sprecate nel secondo tempo. I galletti, invece, non ancora al meglio della condizione hanno limitato I danni, ottenendo il secondo pareggio consecutivo dopo quello interno contro il Cittadella. La squadra di Mignani gioca un buon primo tempo che vive di fiammate improvvise. Maita al 17′ ha una grande occasione davanti a Iannarilli. Il suo inserimento su assist di Morachioli trova pero’ l’attenta copertura di Diakite’. Poi e’ Nasti alla mezz’ora ad avere l’occasione per portare in vantaggio i galletti. Servito in verticale da Dorval, l’attaccante scuola Milan spedisce il suo diagonale sul fondo. Al 45′ del primo tempo la prima occasione dei padroni di casa con Luperini, ma la conclusione del centrocampista rossoverde e’ fuori misura.

Nella ripresa c’e’ solo la Ternana in campo. L’occasione piu’ clamorosa capita all’85’ a Raimondo, che dal limite dell’area centra il palo a Brenno battuto. Al fischio finale, Mignani puo’ tirare un sospiro di sollievo. I biancorossi, a sei punti dopo 4 giornate, avranno tempo per riassestarsi prima della trasferta di Pisa, in programma sabato 16 settembre, dopo la pausa dedicata alle partite delle nazionali. Mignani avra’ tempo per migliorare l’intesa della sua squadra e far conoscere ai tifosi il suo nuovo Bari.