trmtv

Bari-Sudtirol 1-0, Mignani: “Ringrazio i ragazzi, impresa per continuare a inseguire il nostro sogno”

  • Un lampo, il boato, la festa. Il gol di Benedetti al 70′ minuto ha messo ko il Sudtirol e regalato al Bari la qualificazione alla finale playoff di serie B dell’8 e 11 giugno. Partita dominata dal 1′ al 98′ dai biancorossi di casa, in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo, ma con un San Nicola da brividi, che ha spinto i galletti fino all’ultimo istante di gioco. Da record i numeri: con oltre 51 mila spettatori lo stadio di Bari ha fatto registrare il maggior numero di spettatori in cadetteria in questa stagione.

    Nel primo tempo il fortino messo su da Bisoli rischia di crollare già ai primi assalti di Cheddira e compagni: dell’attaccante marocchino al 34′ e di Vicari al 47′ le occasioni più nitide. Poi sull’unica sbavatura del Bari il Sudtirol si porta in vantaggio nel conto degli uomini in campo. Nel terzo e ultimo minuto di recupero della prima frazione, Ricci svirgola un retropassaggio ed è costretto al fallo da ultimo uomo su Curto: Bari in dieci.

    Nonostante l’inferiorità numerica, i galletti continuano ad attaccare anche nella ripresa. La mossa vincente arriva però dalla panchina. Mignani inserisce contemporaneamente Botta, Folorunsho e Benedetti per Maita, Esposito e Morachioli. Un minuto dopo i tre confezionano il gol qualificazione: cross di Botta, sponda di Folorunsho e destro al fulmicotone di Benedetti. Esplode il San Nicola, è 1 a 0 Bari. Tardivi e inutili gli ultimi assalti del Sudtirol. Il Bari è in finale e tra I biancorossi e la serie A, l’8 e l’11 giugno, ci sara’ una tra Parma e Cagliari, impegnate questa sera nel ritorno della seconda semifinale playoff. Un’impresa per Michele Mignani, che a fine partita non nasconde l’emozione.

    Exit mobile version