Calcio serie B, sedicesima giornata

Dopo due pesanti sconfitte consecutive, con Novara e Cittadella, il Verona rialza la testa contro il Bari e si riprende la vetta solitaria della Serie B con 33 punti, +2 sul Frosinone. Il posticipo domenicale della 16/a giornata termina 1-0 con la rete di Giampaolo Pazzini al 38′ della ripresa. Nel primo tempo L’Hellas reclama per un calcio di rigore non concesso per un presunto fallo su Zaccagni. Nel secondo tempo Bari pericoloso prima con De Luca e poi con Maniero. Ma è il Verona a sbloccare la partita con il suo bomber, bravo a mettere la gamba sulla traiettoria della palla, dopo una spizzata di Valoti su azione di calcio d’angolo. Il Bari resta a 20 punti, fuori dalla zona playoff.