Al via a Matera “Basket for the Cure”

Sabato e domenica seconda edizione dell’evento sportivo e di sensibilizzazione

La Città dei Sassi accoglie la seconda edizione di “Basket for the Cure” presso il PalaSassi “Salvatore Bagnale”  con l’obiettivo di promuovere la prevenzione e il benessere

Il PalaSassi “Salvatore Bagnale” di Matera sarà teatro in questi giorni – sabato 24 e domenica 25 febbraio -, della seconda edizione di “Basket for the Cure”, evento organizzato dal Comitato Basilicata di Komen Italia con il patrocinio del Comune e il supporto della Federazione Italiana Pallacanestro Basilicata e di diverse società sportive locali.

L’evento, che rappresenta un importante appuntamento nel calendario sportivo e sociale di Matera, si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione oncologica attraverso lo sport.

La manifestazione vedrà la partecipazione di squadre locali, della Nazionale Italiana Golden Players Over 45 e 50, della Nazionale femminile Golden Players Over 45 e del team All Star Game Basilicata, in tornei che animeranno il pomeriggio del sabato e la mattinata della domenica con semifinali e finali.

Un momento significativo dedicato anche alle scuole, con gli incontri di sabato mattina focalizzati sul benessere fisico e l’importanza dello sport nella prevenzione, grazie al contributo dei medici del Comitato Clinico Scientifico di Komen Basilicata.

L’evento sarà anche un’occasione per discutere di sport inclusivo, con una dimostrazione di baskin da parte dell’Asd Riva dei Greci Basket Bernalda e le testimonianze di figure chiave nel mondo del basket e dello sport italiano. Il sostegno di partner locali e la collaborazione di volontari evidenziano l’impegno della comunità nella lotta contro il cancro e nella promozione di uno stile di vita sano.

Parallelamente, sarà possibile contribuire alla raccolta fondi per la prevenzione attiva con l’acquisto dei biglietti della lotteria di beneficenza “Pasqua con Komen”, un’iniziativa supportata dalle aziende e dagli esercizi commerciali lucani con l’obiettivo di rafforzare le iniziative di sensibilizzazione e prevenzione sul territorio.