Basket, Olimpia rinuncia al campionato

L’Olimpia Basket rinuncia a un campionato a porte chiuse. Il presidente Sassone: “decisione sofferta e dolorosa”

Porte chiuse alla pallacanestro materana. L’olimpia Basket Matera ha deciso di ritirarsi dal campionato di serie B 2020/2021, il primo a disputarsi senza pubblico. La decisione è stata presa dal Consiglio di amministrazione accogliendo con rammarico, sottolineano in una nota, la possibilità concessa dalla Lega Nazionale Pallacanestro di rinunciare alla disputa del campionato. “Una decisione sofferta e dolorosa” spiega il presidente del club, Rocco Sassone. Il Cda dell’Olimpia ha definito intempestive le determinazioni della Lega, poiché è stato chiesto alle società di decidere in poche come portare avanti i propri progetti. Nelle scorse ore il consiglio direttivo allargato all’assemblea dei soci e all’assessore allo sport del comune di Matera per discutere della situazione economica. “Alcuni sponsor hanno ritenuto insignificante l’apporto economico derivante dall’assenza di pubblico”, si legge ancora nella nota. Il Comune di Matera ha presentato la possibilità utilizzare gratuitamente il Palasassi. Offerta ritenuta dal Cda non sufficiente a garantire la sostenibilità del campionato.