All’Olimpia Matera il derby con il Bari.

Logo DnaMatera – Va all’Olimpia Matera il derby appulo-lucano con il Bari valido per la seconda giornata della Divisione Nazionale A di basket. I materani, davanti al pubblico amico, superano 75-63 il forte quintetto avversario, impostosi all’andata 81-74. Buona la prova dei ragazzi agli ordini di caoch Benedetto che fanno subito dimenticare l’opaca prestazione di Omegna e si confermano l’unica vera antagonista della capolista Torino, vittoriosa in casa 72-59 con il Casalpusterlengo. Pronti via e subito la squadra di casa prova l’allungo ma non si lascia attendere molto la reazione barese, poi nell’ultimo minuto, i 6 punti di fila messi a segno da Vico permettono ai biancazzurri di chiudere il primo quarto sul 25-19. Il secondo periodo va a segnare la storia del match: l’Olimpia va a canestro con costanza, il Bari va in difficoltà, diventa falloso e perde molti palloni, si va così negli spogliatoi sul 48-32. Al rientro sul parquet, i locali gestiscono bene, vanno subito sul +20, poi anche sul +21 e gli avversari appaiono piuttosto storditi; il terzo periodo si chiude poi sul 60-42 ed appare davvero improbabile un ribaltone pugliese. In apertura di ultimo quarto, i padroni di casa concedono qualche canestro agli ospiti, ma il gap è di quelli rassicuranti e la bomba da 3 punti di Còzzoli chiude il match sul 75-63. L’Olimpia Matera consolida il proprio secondo posto ora a quota 28, sempre a 4 lunghezze dal Torino. Mercoledì sera sfida esterna contro il Lucca. In divisione Nazionale B-girone B, terza di ritorno, negativo l’esordio di coach Cotrufo sulla panchina della Cestistica Bernalda battuta in trasferta 78-72 dal Francavilla Fontana. Lucani pertanto sempre ultimi a quota 0, attesi domenica prossima dalla sfida casalinga contro lo Scauri. Perde anche la Pallaovolo Matera in trasferta nella quarta giornata di ritorno del campionato di volley maschile di serie A2. E’ il Padova ad imporsi 3-1, con parziali 25-16, 25-23, 20-25 e 25-11: Il sodalizio biancazzurro rimane ultimo a quota 9 in condominio con il Loreto e mercoledì sera ospiterà il Monza.