Inaugurato allo stadio “Scirea” di Bitritto la prima edizione del Trofeo Costa Ripagnola

E’ stata una festa dello sport. Allo stadio “G. Scirea” di Bitritto, in provincia di Bari, e’ stata inaguarata la prima edizione del Trofeo Costa Ripagnola.

La manifestazione sportiva per categorie juniores, dai 13 ai 17 anni, che abbraccia varie discipline sportive, promossa dal Comitato dipartimento sport di Bari e da APS, L’albero verde della vita. Ad animare la cerimonia, la sfilata di tutti gli atleti, che oggi saranno impegnati nelle gare, e di quelli che disputeranno le “mini Olimpiadi metropolitane”, la competizione non agonistica che vedrà il coinvolgimento di numerosi comuni della Citta’ metropolitana di Bari. All’inaugurazione hanno partecipato anche il sindaco Antonio Decaro, che consegnato agli atleti degli attestati di partecipazione e riconoscimento, e l’assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli.

Il Trofeo Costa Ripagnola e’ l’occasione per far ripartire lo sport dai suo valori piu’ nobili, come ha sottolineato l’ex calciatore del Bari, Sandro Tovalieri.

All’inaugurazione ha partecipato anche Donato Grande, giocatore della prima squadra pugliese di calcio in sedia a rotelle, selezionato anche per la Nazionale italiana di questa disciplina.