Calcio a 5, il CMB Matera interrompe la striscia negativa con la vittoria casalinga contro il Real San Giuseppe per 8 – 5

Il Signor Prestito CMB Matera ha interrotto la striscia negativa di tre sconfitte consecutive degli ultimi 10 giorni con la vittoria in casa, alla tensostruttura di Via dei Sanniti, per la 11a giornata di campionato contro il Real San Giuseppe con il risultato di 8 a 5.

Padroni di casa subito in vantaggio dopo poco meno di un minuto con Wilde che ruba una palla a centrocampo e si invola solo verso la porta campana insaccando subito l’1 a 0.

Vantaggio che svanisce presto quando dopo un calcio d’angolo per il CMB, Wilde perde palla e innesca il contropiede del Real San Giuseppe che mette alle spalle di Weber con Chimanguinho che al 10′ raccoglie in area l’assist di Pedrinho. Real San Giuseppe che si porta in vantaggio addirittura al 13′ con lo sfortunato autogol di Santos.
Well riporta il match in parità al 14esimo ma sono ancora gli ospiti a trovare il vantaggio con il 2 a 3 siglato da Portuga un minuto dopo che deve solo spingere la palla dentro sulla linea dopo l’assist di De Luca che chiude il primo tempo.

La seconda frazione si apre ancora, incredibilmente con un altro autogol di Santos che devia un bolide di Elisandro alle spalle del suo portiere.

il CMB non si perde d’animo e Cesaroni trova un gran gol al 5′ con un sinistro da posizione defilata che si infila sotto la traversa dopo aver dribblato il portiere ospite. Al minuto 11, arriva anche, finalmente il riscatto di Santos che porta il punteggio sul 4 a 4 concludendo con un delizioso tocco sotto l’azione insistita di Ramon. Il CMB completa la rimonta con il vantaggio del 5 a 4 con Isi che al 14esimo si fa trovare al momento giusto in area per deviare in rete l’assist di Wilde.

Matera che allunga addirittura con la doppietta personale di Wilde che al 16esimo ruba un altro pallone a centrocampo e infila l’incolpevole Molitierno.

Partita virtualmente chiusa a 3 dalla fine con il 7 a 4, ancora una volta di Andres Santos, che approfittando di un attacco con il portiere di movimento del Real San Giuseppe segna con un gran sinistro da centrocampo.

Sussulto alla ripresa del gioco per il Real San Giuseppe che dopo una mischia in area del CMB insacca il 7 a 5. A Chiudere definitivamente la partita a 30 secondi dalla fine ancora Wilde che segna la sua tripletta personale segnando a porta vuota in contropiede.

CMB che può respirare con questa vittoria portandosi a 12 punti, 3 in più del Real San Giuseppe, e staccando la zona play-out che dista ora 4 punti.

Prossimo incontro per i biancoazzurri di Mister Nitti il prossimo 22 dicembre contro il Sandro Abate Avellino