Workshop sulla filiera zootecnica lucana a Potenza

L’evento organizzato dalla cooperativa “La nuova aurora” ha visto la partecipazione di esperti e istituzioni

Gli allevamenti zootecnici della Basilicata sono stati al centro di un workshop organizzato a Potenza dalla cooperativa consortile agricola “La nuova aurora”, licenziataria del marchio Coldiretti Basilicata “Io sono lucano”. L’evento, realizzato in collaborazione con l’Associazione regionale allevatori (Ara) e la Regione Basilicata, ha visto la partecipazione di numerosi esperti e rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali.

Dopo i saluti del presidente della cooperativa, Antonio Pessolani, e del presidente dell’Ara, Palmino Ferramosca, i relatori hanno discusso del progetto “Filiera zootecnica lucana per la carne e i derivati” (Fi.L.Ca.), finanziato dal PSR Basilicata 2014-2020. Il progetto mira a valorizzare le produzioni zootecniche da carne attraverso sinergie tra produzione, trasformazione e distribuzione. Fi.L.Ca. si concentra su quattro aree: la conservazione della biodiversità, la valorizzazione del patrimonio zootecnico della Basilicata, la promozione delle altre produzioni zootecniche da carne e delle uova, e la valorizzazione dei capi adulti mediante collaborazione con le imprese di trasformazione.

Rocco Pafundi, capofila di Fi.L.Ca., ha sottolineato l’importanza della cooperativa “La nuova aurora” nel promuovere e valorizzare le carni lucane, attraverso nuove forme di commercializzazione e processi di tracciabilità e certificazione. Tra le attività svolte dalla cooperativa figurano l’implementazione di un manuale di certificazione di filiera, la gestione di una piattaforma Blockchain e la partecipazione a fiere nazionali e internazionali. Le conclusioni della giornata sono state affidate a Emilia Piemontese, direttore generale del dipartimento Regione Basilicata per le politiche agricole, alimentari e forestali, che ha ribadito l’importanza della filiera zootecnica per l’economia regionale.