Riaprono le miniere di bauxite nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia

La Giornata Mondiale dell’Ambiente è stata l’occasione, per il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, di riaprire al pubblico le miniere di Bauxite.
Scoperte nel 1935 e situate a circa 10 km di distanza dalla città di Spinazzola, tornano ad essere fruibili dopo un progetto di recupero degli habitat e delle specie faunistiche. L’evento inaugurale ne ha sancito la riapertura: un traguardo significativo nella conservazione e valorizzazione del patrimonio ambientale del Parco. Al taglio del nastro ha fatto seguito una visita guidata per illustrare gli interventi attuati e far scoprire il sito in tutta la sua bellezza.