Arpab: campionamento del 13 luglio conferma qualità eccellente dell’acqua anche a Nova Siri

Di seguito la nota Donato Ramunno, Direttore Generale ARPAB.

“A metà della stagione estiva i dati sulla balneazione della Regione Basilicata confermano l’eccellente qualità delle acque dei mari lucani.

Tutte le analisi eseguite sui campioni prelevati nei quarantuno punti di campionamento della costa Ionica e dei diciannove punti della Costa tirrenica, hanno fornito dati più che positivi, rispetto ai quali tutte le aree monitorate risultano balneabili!

Anche lungo la costa del Comune di NOVA SIRI, i campionamenti effettuati in data 13 luglio scorso, hanno confermato l’eccellente stato di qualità dell’acqua e quindi l’assoluta balneabilta!

Questo dimostra che evidentemente i dati del monitoraggio effettuato dai volontari di goletta verde di legambiente, sono stati eseguiti su un campione prelevato in un luogo non idoneo e non destinato alla balneazione, in un canale di deflusso delle acque superficiali.

L’eccellenza dei nostri mari, è stata confermata anche dal punto di vista sanitario. Non sono stati infatti mai segnalati casi di infezioni associati ad una esposizione alle suddette acque di balneazione.

Il monitoraggio della qualità microbiologica delle acque di balneazione è uno strumento utile per

proteggere la salute dei cittadini da possibili peggioramenti qualitativi, valido supporto per prevedere gli eventi causali e le loro conseguenze per prevenire l’esposizione della popolazione anche con un’adeguata attività di informazione”.