Emergenza maltempo a Maratea: interventi dei Vigili del Fuoco per smottamenti e allagamenti

Operazioni di evacuazione e prosciugamento condotte da trenta unità e dieci automezzi del Comando Provinciale di Potenza

L’inclemenza delle condizioni meteorologiche ha creato notevoli disagi sulla costa tirrenica della Basilicata, in particolare nel comune di Maratea, in provincia di Potenza. Le forti piogge hanno causato diversi smottamenti del terreno, con conseguenti danni alle frazioni di Acquafredda e Marina di Maratea.

A Acquafredda, le squadre dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Potenza hanno dovuto procedere all’evacuazione di una trentina di persone rimaste intrappolate in un albergo a causa di detriti e fango. I lavori di evacuazione sono stati portati a termine con successo.

A Marina di Maratea, le operazioni si sono concentrate nel prosciugamento delle aree allagate a causa dell’innalzamento del livello dell’acqua proveniente da un canale di scolo. Inoltre, i Vigili del Fuoco hanno lavorato per rimuovere il fango e i detriti presenti sul manto stradale.

Per motivi precauzionali, tre famiglie residenti in due abitazioni sono state evacuate. I soccorsi sono stati effettuati dai distaccamenti dei Vigili del Fuoco di Lauria, Villa d’Agri e Terranova del Pollino, oltre al personale e ai mezzi provenienti dalla sede centrale. In totale, venti unità e dieci automezzi sono stati impiegati per far fronte all’emergenza.

La situazione è costantemente monitorata dall’Ufficio Tecnico del Comune e dalla Polizia Locale. In totale, nella provincia di Potenza, sono stati registrati più di trenta interventi di soccorso nelle ultime 24 ore.