trmtv

“Cammino Adagio”: un viaggio di conoscenza a piedi attraverso l’Italia

  • Una meravigliosa avventura di divulgazione scientifica e promozione del territorio

    “Cammino Adagio” è un progetto che intende attraversare l’Italia a piedi e raccontare le storie nascoste nel paesaggio, da quelle geologiche a quelle umane, attraverso la narrazione digitale. Questo slow-format di divulgazione scientifica e promozione del territorio è stato realizzato da Elisa Rocco, responsabile dei social media, attrice teatrale e botanica, e da Walter Capella, responsabile della spedizione, che possiede un dottorato in Geologia.

    L’iniziativa sarà presentata durante un seminario organizzato dai Corsi di Laurea triennale e magistrale in Scienze Geologiche Ambientali e Geologia, Ambiente e Rischi dell’Università degli Studi della Basilicata, giovedì 18 maggio 2023, alle ore 11.30, nell’aula 3 dell’edificio 3D del Campus di Macchia Romana, a Potenza.

    Dopo un percorso pilota di 800 km in Sicilia, la coppia sta attualmente percorrendo un itinerario di 700 km che va da Santa Maria di Leuca (Lecce) a Isernia, attraversando quattro regioni – Puglia, Basilicata, Campania e Molise – in circa due mesi di cammino. L’itinerario esplora la geodiversità del Sud Italia, in particolare dell’Appennino meridionale, intersecando luoghi geologicamente significativi per aumentare la consapevolezza sugli ambienti e territori. Il progetto è nato da una raccolta fondi e, come spiegano gli organizzatori, “camminare è un elogio alla lentezza, all’osservazione attenta del territorio e di ciò che lo caratterizza. Andare adagio, come nella musica, significa muoversi con tranquillità più che con lentezza. Significa dare un buon esempio a coloro che sono stati trascinati da uno stile di vita veloce e superficiale: si possono sempre riscoprire i significati e i legami perduti. Non è necessario viaggiare lontano, una passeggiata pomeridiana nel proprio paese può bastare”. Questo format ha quindi il potenziale di sensibilizzare e informare il pubblico di tutte le età sull’ambiente e i territori, con il valore aggiunto di condividere un’avventura a basso impatto ambientale alla scoperta dell’entroterra italiano. “Cammino Adagio è un modo di viaggiare che ci permette di capire il paesaggio per poterlo raccontare in modo autentico: ci dà il tempo adeguato per studiare le fonti che descrivono un territorio; ci offre molteplici opportunità di conoscere davvero le persone che abitano una determinata terra”.

    Exit mobile version