San Sago, Pittella: “Bardi ricordi impegni in Consiglio”

Il consigliere regionale di Azione, Marcello Pittella, chiede alla Giunta regionale di rispettare gli impegni presi in Consiglio riguardo all’impianto di eliminazione rifiuti pericolosi e non in località San Sago

Pittella ricorda che con il documento, approvato all’unanimità, si chiedeva alla Giunta regionale di richiedere agli uffici competenti un approfondimento dell’istruttoria per verificare tutti gli aspetti ambientali e di revocare l’atto in questione previa sospensione dell’efficacia della Valutazione di Incidenza (VIncA).

Il consigliere regionale chiede alla Giunta di fare chiarezza su ciò che è stato fatto dopo l’approvazione della mozione e se siano stati rispettati gli impegni assunti. Oggi, a Catanzaro, si terrà una nuova conferenza di servizi riguardante l’iter autorizzativo e Pittella invita il presidente della Regione, Bardi, a seguire la strada indicata dal Consiglio regionale e rispettare l’indirizzo politico e le comunità che si oppongono all’installazione dell’impianto.

Le comunità di San Sago sono da tempo mobilitate contro il progetto e chiedono una maggiore attenzione ai problemi ambientali. La richiesta di Pittella si inserisce in questo contesto e mira a fare chiarezza sui passi compiuti dalla Giunta regionale fino ad oggi.