Ancora neve a Potenza, scuole di nuovo chiuse

Nella notte di domenica e nelle prime ore del mattino di oggi è scesa copiosa la neve sul capoluogo di regione lucano. Le strade di Potenza coperte del manto bianco hanno acquisito quel fascino tipico che caratterizza le giornate invernali del capoluogo di regione più alto d’Italia. Condizione che ha portato il sindaco di Potenza, Mario Guarente a emanare una ordinanza che ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per oggi.
La seconda chiusura precauzionale dopo quella che era già stata prevista per sabato scorso.
Questa volta però, ha specificato il primo cittadino, l’ordinanza non ha riguardato gli asili nido e l’università. Infatti in un post su Facebook dell’una e mezza di questa notte, Guarente ha specificato che, dopo aver avuto un confronto con il rettore dell’Università degli studi della Basilicata, Ignazio Mancini, l’Unibas avrebbe regolarmente proseguitò con l’attività
didattica.

La macchina organizzativa è stata prontamente attivata ed infatti stamani le strade del capoluogo sono libere e transitabili.

Da oggi fino a giovedì, come ci ha confermato il meteorologo, Mario Latronico, le temperature saliranno e non dovrebbe più nevicare. I fiocchi bianchi potrebbero tornare a scendere sul capoluogo lucano venerdì a causa di una nuova depressione. Altra neve potrebbe arrivare per la fine di gennaio. Studenti avvisati, forse la neve gli potrà regalare qualche altro girono di vacanza.