Petrolio, Latronico su accordo compensazione: pietra miliare per lo sviluppo sostenibile della Basilicata

“L’Accordo di compensazione per la concessione ‘Val d’Agri’ tra la Regione Basilicata e le compagnie energetiche Eni e Shell sottoscritto oggi dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, rappresenta una pietra miliare per lo sviluppo sostenibile della nostra regione, non solo in termini di valore economico, ma anche per la strategia che ispira il contenuto di queste intese”.

Lo dichiara l’assessore all’Ambiente e all’Energia, Cosimo Latronico.

“Tra le azioni più concrete – evidenzia l’assessore – quelle che riguardano l’utilizzo di gran parte delle risorse per sostenere la transizione energetica con azioni sociali e di sistema, l’efficienza energetica, il risparmio energetico e l’ammodernamento delle reti. Le comunità energetiche – conclude Latronico – saranno senza dubbio un importante strumento di partecipazione e innovazione”.