Massafra, nell’oasi Wwf Monte Sant’Elia liberate 29 testuggini di terra a rischio estinzione

Sono 29 tartarughe di terra a rischio estinzione, che dopo un lungo percorso di recupero e riabilitazione, sono state finalmente liberate all’interno dell’Oasi del Wwf di Monte Sant’Elia, a Massafra. Il tutto è avvenuto nell’ambito di un progetto per la tutela della Biodiversità; progetto che vede la città di Massafra capofila, al fianco di Statte, Crispiano e delle università del territorio.