Basilicata for All, approvato il Progetto “Open Basilicata”: grande soddisfazione per l’assessore Fanelli

“Con l’approvazione del progetto ‘Open Basilicata – il turismo per tutti’, definito dal Ministero ‘Basilicata for All’, la regione compie passi importanti verso la realizzazione di strutture adeguate e opportunità di inclusione e di continuità assistenziale per le persone con disabilità e le loro famiglie”.

Lo ha detto l’assessore regionale alla Salute e alle Politiche della Persona, Francesco Fanelli, il quale ha espresso “grande soddisfazione per la valutazione positiva del progetto per il turismo accessibile e inclusivo in Basilicata”.
Per il progetto, presentato dalla Direzione generale per la Salute e le Politiche della Persona in accordo con il Comune di Bernalda, Anffas Policoro Onlus, Domus Padri Trinitari, Associazione 2HE e l’Ente Nazionale Sordi Onlus APS, su proposta del Ministro per la Disabilità di concerto con il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali e con il Ministro del Turismo, è stato richiesto un finanziamento pari a 1.200.000 euro.

La Regione Basilicata interverrà con un cofinanziamento non inferiore al 10 per cento, come previsto dal bando. Sarà stipulato un accordo di partenariato per definire i rispettivi impegni.

“Turismo accessibile significa coniugare le ragioni dell’impresa turistica con la capacità di saper rispondere ad una domanda di ‘ospitalità’ che richiede attenzioni, dialogo e conoscenze tecniche. L’intento è ora quello di concretizzare la creazione di un insieme integrato e coordinato di servizi, strutture e professionalità che permettano a chiunque, indipendentemente dal suo stato di salute, di godere dell’esperienza turistica senza ostacoli o discriminazioni di sorta, per consentirne la piena inclusione sociale”, ha concluso l’Assessore Fanelli.