Diga del Basentello, Coldiretti Basilicata: “in strada allevatori e agricoltori”

Animali da abbeverare e campi da irrigare a rischio. Agricoltori e allevatori in protesta contro lo svuotamento della diga del Basentello, invaso artificiale situato nei pressi di Irsina al confine tra Puglia e Basilicata. Per attività programmate di riduzione dei volumi, l’attuale disponibilità è la metà rispetto all’anno scorso.

L’evidente diminuzione della quantità idrica potrebbe non garantire, nei mesi più caldi, il fabbisogno del comparto.

Coldiretti ha coordinato la mobilitazione, diversi sindaci hanno lanciato l’allarme, il consigliere regionale Gianni Perrino (M5s) ha presentato un’interrogazione mentre una riunione urgente è stata convocata per giovedì pomeriggio dalla Regione Basilicata.