Ambiente. Regione Basilicata investe 15 mln su “Potenza Verde”

Due anni e mezzo di programmazione per interventi sia microscopici che macroscopici, 50 dei quali già realizzati nonostante il periodo Covid, ed altri di prossima attuazione, nell’ambito di una “Potenza Verde”.

E’ l’obiettivo perseguito dall’amministrazione comunale che in conferenza stampa – presenti il sindaco Guarente e l’assessore all’Ambiente Galella – ha elencato l’impegno su verde e parchi urbani del capoluogo, in posizione strategica al centro del Sud e che vuole dare un taglio rispetto ad un passato definito di degrado. Tema centrale i rifiuti – in linea con il Green Deal europeo – dove si punta ad abbattere i costi della raccolta e smaltimento, grazie alla produzione di biogas e conferendo l’organico nel depuratore cittadino.

Intervenuto anche l’assessore lucano al ramo, Rosa. Negli anni – è emerso – la Regione Basilicata ha trasferito risorse economiche per ripianare gli equilibri di bilancio, ora il Comune di Potenza chiede sostegno per investimenti, come i 2 milioni di euro per riqualificare il Parco Fluviale del Basento oppure i 6 mln in tre anni per risolvere problemi legati all’ambiente cittadino.