Corsa contro il tempo per l’approvazione del piano di gestione dei rifiuti della Regione Puglia

Ultimatum al 31 dicembre altrimenti procedura di infrazione dall’UE

Tempi sempre più stretti per l’approvazione del piano regionale pugliese di gestione dei rifiuti per evitare infrazioni da parte dell’Unione Europea. La Regione Puglia, infatti, dovrà approvarlo entro il 31 dicembre prossimo.
A comunicarlo è stato il presidente della V commissione consiliare, Paolo Campo, sottolineando come entro l’8 dicembre dovrà essere completato il percorso del piano in commissione.

L’approvazione dovrebbe essere portata a termine necessariamente entro la prima decade di dicembre perché poi le ultime sedute pre-natalizie sono riservate alla sessione di bilancio.

A tenere banco la questione della discarica Martucci, nel Barese, che secondo il piano dovrebbe continuare a funzionare, mentre i comuni di Conversano e Mola di Bari ne vorrebbero la chiusura definitiva.