Basilicata, Tempa Rossa: interventi in corso a salvaguardia dell’integrità degli impianti

La Total, in una nota sul Centro Olio di Tempa Rossa, in Basilicata, ha comunicato che “l’innalzamento del livello di liquido di condensa in un filtro ha provocato, in mattinata, il blocco di un compressore di secondo stadio – diverso da quello oggetto della recente fermata – e ne ha determinato l’automatico arresto come da normale funzionamento dello stesso”. “La fermata temporanea della sezione del trattamento del gas con il conseguente innalzamento della fiamma in torcia – è scritto nel comunicato – rientra nelle procedure di salvaguardia dell’integrità degli impianti e della correttezza del processo, a garanzia di ambiente e sicurezza. Sono in corso le attività di riavvio della specifica sezione e si prevede il rientro del livello della fiamma in torcia alle normali condizioni di funzionamento entro la tarda serata”. La compagnia petrolifera ha inoltre evidenziato che “non si prevede nessuna ricaduta in termini di inquinanti, la qualità dell’aria è costantemente monitorata dalle stazioni di monitoraggio installate nei dintorni del Centro Olio. I dati rilevati sono comunicati in tempo reale ad Arpab e, dopo loro validazione, pubblicati sull’App Tempa Rossa e sul sito della Regione Basilicata”.