Torre Guaceto, nuovo Cda: “Implementare nuovi progetti che puntino alla ricerca”

“Sarà un luogo dedicato alla natura, il nostro compito sarà preservare le sue bellezze”

Turismo e ricerca, sono queste le parole chiave alla base degli obiettivi del nuovo Cda di Torre Guaceto, l’area protetta nel Brindisino, famosa in tutto il mondo per le sue acque e la sua natura incontaminata. In occasione dell’insediamento del nuovo presidente del Consorzio di Gestione, Rocky Malatesta, e del consigliere Fabio Diomede, sono stati delineati i progetti che verranno messi in campo nei prossimi mesi. Tra i principali obiettivi, implementare nuove iniziative che puntino alla ricerca, creare un flusso di ricercatori e dare vita a delle summer school con studenti, ma soprattutto creare una rete di parchi scientifici.

Tanti ancora i nodi da sciogliere, come il tema della logistica.